San Valentino

Ristorante Vivo

12/02/2015

SAN VALENTINO........e tu ? Che tipo di innamorato sei ?
A spiegarlo è Paola Vinciguerra, psicologa e psicoterapeuta, presidente di Eurodap (Associazione europea disturbi da attacchi di panico), che in vista di San Valentino disegna per l'Adnkronos Salute i 5 identikit dell'innamorato
1) ICEBERG. Generalmente a questa tipologia appartengono più gli uomini che le donne. Ne fanno parte tutti coloro che tendono ad esprimere il loro amore in maniera un po' distaccata. Non che non amino il loro partner, semplicemente è difficile che lo dimostrino apertamente. Poche o nessuna effusione in pubblico, gesti romantici con il contagocce e l'indipendenza come il bene che maggiormente va tutelato all’interno del rapporto.
2) SIMBIOTICO. E' esattamente l'opposto dell'iceberg. Tutti coloro che appartengono a questa tipologia sono romantici fino all'eccesso e tendono a cercare di sorprendere continuamente il proprio partner con fiori o regalini. Inoltre prendono come un vero e proprio affronto se la loro dolce metà cerca di ritagliarsi un po' di tempo da dedicare solo a sé stesso o agli amici.
3) GELOSO. Appartengono a questa tipologia d'innamorati tutti coloro che vivono l'amore nell'esclusività. Il geloso terrebbe il suo partner sotto una campana di vetro in modo da impedirgli di avere qualsiasi altro rapporto sociale, poiché ha il terrore di essere tradito e/o lasciato. Attenzione: nel rapporto con un geloso non c'è posto per la privacy di nessun tipo.
4) EQUILIBRATO. Appartengono a questa tipologia tutti coloro che sono in grado di tenere un buon equilibrio tra vita lavorativa, vita sociale e vita di coppia. Gli equilibrati cercano di non far mancare nulla al proprio partner senza però rinunciare ai loro interessi e hobby. Vivono il rapporto di coppia in maniera appagante, ma non temono troppo di rimanere da soli.
5) SOLITARIO. Appartengono a questa tipologia tutti coloro che dichiarano fieramente e fermamente di 'non credere nell'amore'. I solitari generalmente hanno storie molto brevi, a volte di una notte. Privilegiano l'attrazione fisica ai sentimenti e credono che potrebbero perdere la loro autonomia se s'innamorassero anche solo una volta. Sono chiusi e quasi impenetrabili, almeno "finché finalmente non si lasciano andare e perdono la testa per qualcuno".



« Torna agli eventi